Problemi con PayPal? Come procedere (PayPal Europa)

Con oltre 300 milioni di conti, PayPal è uno dei maggiori fornitori di servizi di pagamento al mondo. PayPal è considerato sicuro, ma la protezione dei consumatori continua a mettere in guardia contro PayPal. Ci sono problemi anche con l'azienda, per i consumatori e per i venditori. Oggi ti mostreremo cosa devi fare per aprire un reclamo ufficiale contro PayPal e come puoi far revocare una limitazione del conto se necessario.

Recensioni PayPal su Trustpilot

I problemi con PayPal sono abbastanza comuni: le valutazioni, basate su PayPal, su Trustpilot, sono per lo più negativi (al 23 ottobre 2021). 86% delle recensioni sono valutate come "Insoddisfacente". Naturalmente, va menzionato qui che la maggior parte dei clienti soddisfatti spesso non dà una valutazione, ma la maggior parte dei clienti è delusa o addirittura arrabbiata.

Molti utenti che hanno dato una valutazione qui hanno criticato, tra le altre cose, la protezione dell'acquirente, il servizio clienti e la mancanza di comunicazione e trasparenza dell'azienda.

Il profilo Trustpilot di PayPal (Germania) è disponibile al seguente link: https: //de.trustpilot.com/review/www.paypal.de

PayPal è una banca in Europa

Un'informazione importante che comporta alcuni obblighi legali: PayPal è gestito come una banca in Europa. Perché l'azienda, che spesso si presenta come prestatore di servizi di pagamento, è legalmente una banca. Almeno in Europa. Il 2 luglio 2007, PayPal ha ricevuto la sua licenza bancaria dalla Commission de Surveillance du Secteur Financier (CSSF). Questo vale per l'intera regione dell'UE. Ciò significa che PayPal deve aderire alle direttive e alle leggi europee che svolgono un ruolo per le banche. La società di PayPal che è ufficialmente attiva in Europa è ufficiale PayPal (Europa) S.à rl & Cie, SCA Naturalmente, queste informazioni giocano un ruolo importante nel tuo reclamo: la CSSF accetta i reclami su PayPal, in quanto ne è responsabile.

Puoi seguire questi passaggi se hai problemi con PayPal

Abbiamo scritto i passaggi qui (in ordine) che puoi eseguire se desideri presentare un reclamo a PayPal. Questo ordine è non arbitrariamente scelto. Inizia con il primo passaggio e continua a meno che tu non abbia una soluzione soddisfacente:

  1. Contatto per telefono: 069 945189832
    o da Centro clienti: https://www.paypal.com/de/smarthelp/contact-us
    Va detto che le risposte che ricevi qui sono per lo più già pronte e per lo più si verificano anche automaticamente. Non lasciarti scoraggiare e non accontentarti delle risposte automatiche.
  2. Conto permanentemente limitato? Contatta aup@paypal.com (applicazione/gestione del rischio del marchio)
    Secondo i dipendenti, una risposta può richiedere fino a sei settimane.
  3. Risposta negativa (o insoddisfacente)?
    Reclamo ufficiale a CRC@paypal.com con tutti i dettagli del tuo caso.
    + Reclamo a Europeanservices@paypal.com
    Una risposta sarà data entro 30 giorni, ma di solito dopo due settimane.
  4. Non sei ancora una risposta soddisfatta?
    Esiste poi la possibilità di un reclamo ufficiale a:

    Clienti privati:
    Centro europeo dei consumatori Germania
    c/o Centro per la Protezione dei Consumatori Europei eV
    Bahnhofsplatz 3
    D-77694 Kehl

    Clienti privati e aziende:

    Commission de Surveillance du Secteur Financier (CSSF)
    283, route d'Arlon
    L-1150 Lussemburgo
    Sito web: cssf.lu (modulo di reclamo: https://reclamations.apps.cssf.lu/index.html?language=de )
    Questa è l'autorità di vigilanza bancaria o la commissione responsabile del monitoraggio di PayPal.

Se ti presenti un reclamo alla CSSF, ciò richiede che tu abbia dato a PayPal la possibilità di commentare o che l'azienda abbia gestito il tuo reclamo. Per fare ciò, devi aver contattato le email sopra menzionate. È quindi importante aver completato tutti i passaggi prima di contattare questo punto. È anche importante sapere che questa procedura di reclamo è volontaria ed è una cosiddetta "risoluzione extragiudiziale delle controversie". Se ancora non ottieni una risposta soddisfacente, devi intraprendere un'azione legale.

Suggerimenti per il tuo reclamo (solo PayPal Europa)

Abbiamo avuto le seguenti esperienze che potrebbero aiutarti:

  • Descrivi la tua situazione nel modo più semplice e chiaro possibile, ma preciso.
  • Vai nei dettagli dei passaggi che hai eseguito finora per contattarci e provare una soluzione.
  • Se il tuo denaro è congelato: richiedi il tuo denaro con una scadenza e informa l'ufficio reclami.
  • Non sbarazzartene!

Le limitazioni con PayPal sono fastidiose. La maggior parte delle restrizioni può essere effettivamente risolta con il servizio clienti (per telefono). Puoi inviare i documenti richiesti che PayPal vorrebbe avere tramite il sito web. Tuttavia, se il tuo account è stato limitato in modo permanente, ti consigliamo di seguire i passaggi che abbiamo scritto sopra.

Aiuto per la formulazione della mail di reclamo

Non sei eloquente e hai bisogno di aiuto per formulare la tua email? Nessun problema. Abbiamo preparato per voi alcuni suggerimenti di formulazione qui:

  1. Componi la tua email sapendo che PayPal utilizza vari algoritmi di sicurezza per proteggersi dai rischi finanziari. Assicurati di conoscere e comprendere i termini e le condizioni e le regole di PayPal.
  2. Indica che non accetterai la restrizione poiché PayPal non ti ha dato l'opportunità di spiegarti e, se necessario, di inviare tutti i documenti.
  3. Spiega il tuo modello di business ai laici.
  4. Chiedi a PayPal di ricontrollare i tuoi conti.
  5. Alla fine, scrivi un breve riassunto di ciò che ti aspetti/vuoi.
  6. In ogni caso, resta obiettivo.

Che problemi hai avuto con PayPal fino ad ora?

Sappiamo che le esperienze sono sempre diverse e individuali. Di nuovo con PayPal. Sentiti libero di scriverci delle tue esperienze con PayPal. Siamo interessati alle vostre opinioni, esperienze e problemi. Saremo lieti di rispondere al tuo commento.

it_ITIT